Stan Smith, Forever: Adidas a supporto di End Plastic Waste

299

Adidas annuncia la nuova versione dell’iconica silhouette ispirata al mondo del tennis: Stan Smith, Forever.
Già nel 2020 Adidas aveva introdotto una nuova versione della scarpa realizzata con materiali veg e quindi di derivazione non animale. Questa volta però il progetto nasce per supportare l’iniziativa End Plastic Waste: quasi 50 grandi aziende internazionali hanno stanziato oltre un miliardo di dollari per lo sviluppo di tecnologie per minimizzare l’uso della plastica e ottimizzarne i processi di riciclaggio. 

La storia della Stan Smith

A metà del secolo scorso la popolarità del tennis stava raggiungendo picchi inediti, così Adidas nel 1960 decise di introdurre una nuova silhouette – allora chiamata Tennis – all’interno del suo catalogo, la particolarità di questa nuova sneakers era la tomaia realizzata completamente in pelle. Pochi anni dopo Adidas scelse Robert Haillet, rinomato tennista francese, come volto ufficiale del suo nuovo modello Tennis. che diventò la nuova adidas Haillet. Al ritiro di Haillet Adidas scelse al suo posto un giovane tennista statunitense, con l’obiettivo di rafforzare il ruolo del proprio brand nel mercato USA. Il nome di questo tennista era Stanley Smith, detto Stan: a partire dal 1978 la scarpa prese il nome che tutti conosciamo oggi, Stan Smith, e negli anni precedenti, Adidas modificò la silhouette seguendo i consigli del suo atleta per farla diventare sempre più simile alla scarpa che ancora oggi vediamo ai piedi di migliaia di persone. 

Nel 1988 la Stan Smith entrò a far parte del Libro del Guinness dei Primati per il maggior numero di scarpe di un unico modello vendute in un singolo anno: quell’anno furono vendute 22 milioni di paia di Stan Smith.

Stan Smith, Forever

“Always Icon. Now More Sustainable”

Così recita il nuovo spot di Adidas.

I protagonisti sono lo stesso Stanley Smith e la famosa rana Kermit, il pupazzetto protagonista del Muppet Show. 

Mentre il look della sneakers rimane pressoché invariato, a cambiare è la sostanza: la scarpa è stata creata con oltre il 50% di materiali riciclati e il classico packaging di Adidas è stato rivisitato ed ora sarà formato da oltre il 90% di carta riciclata

Le due sneaker in uscita il primo di Aprile presentano una tomaia bianca PrimeGreen composta da materiali riciclati e ad alte prestazioni, poggiate su una suola in gomma riciclata rigorosamente di colore bianco.

 Il primo modello presenta una grafica ispirata al pianeta Terra e i dettagli color avorio. Il secondo modello invece è ispirato a Kermit, la rana del Muppet Show.   

La scarpa presenta vari dettagli che riprendono Kermit, come una sua immagine sul lato sinistro della tomaia, e il gioco di colori si basa unicamente sul verde dei dettagli a contrasto con il bianco della scarpa. Nel box ci sarà anche un paio di lacci di ricambio, color verde Kermit, accompagnati dalla scritta :It’s Not Easy Being Green”

Puntando ancora sulla sostenibilità, Adidas ha deciso di rivisitare una delle sue silhouette più iconiche per lanciare un importante messaggio a difesa dell’ambiente e il primo di Aprile si aprirà ufficialmente questa nuova avventura del brand tedesco a supporto del progetto End Plastic Waste.

Articolo precedenteDalla Yale University arriva la bioplastica che si degrada in tre mesi
Articolo successivoCoca-Cola introduce a Marcianise la tecnologia KeelClip